Le tante riunioni della nostra vita professionale spesso sono un momento inconcludente
dove alcuni (stra)parlano e altri ascoltano annoiati. C’è un modo per trasformarle in uno
scambio di idee utile e brillante

Nella storia di tutti noi ci sono così tante riunioni pronte a scadere in inevitabili routine, che spesso non ci fanno vedere come migliorarle. È raro infatti che gruppi, associazioni, aziende ne vogliano acquisire nuove competenze. Le facciamo da sempre e
dunque questo ci autorizza a pensare che le svolgiamo bene. Stessa sorte per la comunicazione inter-personale: visto che tutti sappiamo parlare, in automatico pensiamo di sapere anche comunicare, ovvero ascoltare, domandare, negoziare, gestire divergenze e conflitti, fare
sintesi ecc. Ma non è così.

 

Scarica l’Articolo